Fotocamere digitali per Bambini

Guida alla scelta della migliore fotocamera per bambini

Fotocamera per Bambini

La tecnologia avanza a grandi passi, anzi galoppa, lo sappiamo bene, e i bambini, ancor più che noi adulti, ne sono affascinati ed assolutamente attratti, sia che si tratti di telefonia, computer o fotografia. E proprio di fotografia vogliamo parlare, tralasciando per una volta argomenti seguitissimi come smartphone o pc, e focalizzandoci su quelle deliziose macchinette fotografiche appositamente create per loro, tramite le quali molti bambini, già da piccoli, restano incantati dalla possibilità di mettere a fuoco il mondo che li circonda, imitando i “grandi” per immortalare ciò che li attrae con uno scatto d’autore in erba!

E se i nostri figli avessero davvero un talento innato per la fotografia e noi non ce ne fossimo ancora accorti? Perché non provare a stuzzicarne l’interesse, in ogni caso, regalando loro una fiammante fotocamera digitale, per mettere a fuoco il loro futuro di grande fotografo? Scherzi a parte, potrebbe davvero essere l’inizio di una grande passione, poiché con un apparecchio così adatto all’infanzia, ma al tempo stesso preciso e molto simile, nel funzionamento, alle fotocamere più semplici per adulti, il bambino non solo prenderebbe confidenza con lo strumento, ma con la sua macchinetta comincerebbe fin da subito, prima assieme ai genitori e poi via via sempre più autonomamente, ad allenare il suo occhio verso gli scenari più interessanti e particolari che potranno capitargli a “tiro di scatto”, click dopo click…

Ma come scegliere un modello di fotocamera digitale veramente adatto ad un bambino? Ovviamente, è sempre meglio iniziare con un modello semplice e poco costoso, anche perché non dobbiamo dimenticarci che lo scopo principale è divertirsi: dobbiamo puntare a interessarlo ad un mondo nuovo ed affascinante, ma senza particolari complicazioni poiché, se si avesse a che fare con una fotocamera complicata, l’impegno sarebbe pesante e poco seguito.

Innanzi tutto, quindi, la macchinetta deve essere piccola e leggera, in modo che il bambino sia in grado di tenerla in mano facilmente; deve avere impostazioni completamente automatiche, compreso lo spegnimento, essere di semplice utilizzo, con pulsanti di immediata comprensione, avere una memoria capace di contenere parecchie foto, garantire la presenza di flash automatico per gli scatti in ambienti interni  e, buon ultimo, essere resistente (in fondo, con le intemperanze e gli entusiasmi dei bambini, non si può mai sapere!).

Dopo l’acquisto sarà poi necessario anche assistere il bambino durante le sue prime esperienze fotografiche, mostrargli le funzioni della fotocamera ed i trucchi per fare belle foto. Importante è anche insegnargli come impugnarla al meglio per evitare fotografie mosse, e dargli consigli sulle inquadrature.
In teoria, almeno come primo approccio, si potrebbe anche optare per una macchina fotografica usa e getta: appurato che il bambino la tratta bene e se ne appassiona, allora si può considerare di acquistare un modello digitale, squisitamente pensato proprio per la giovane età, con immagini e colori accattivanti, spesso legati ai personaggi di fantasia che sono loro più familiari.

Al di sotto dei 3 anni, troviamo in commercio un giocattolo della Chicco, la “macchina fotografica” chiamata Magiche Foto, dotata di laccetto e di impugnatura antiscivolo. Ovviamente, visto l’età infantile a cui è dedicata, non è una vera macchina fotografica, ma è sicuramente l’ideale per i bimbi dai 10/12 mesi ai 3 anni, anche perché ne simula il reale funzionamento: imitando lo scatto di una foto, infatti, cambierà l’immagine presente sull’obiettivo e partirà una delle sei melodie predisposte, che fungono da indicatore musicale di cambio figura. Un vero stimolo per un bambino piccolo, un bel giocattolo davvero!
Ma i modelli di fotocamera digitale per bambini sono davvero molti e, come dicevamo, spesso hanno rappresentati i loro eroi preferiti, da Hello Kitty a Spiderman o alla Barbie, e molti altri. Il loro prezzo oscilla, indicativamente, dai 30 ai 100 euro, variando in base alle caratteristiche tecniche specifiche di ciascun modello e brand.

Sul mercato, come già detto, troviamo fotocamere più orientate verso il giocattolo, che in realtà possiedono una capacità di zoom minima, ma sono comunque in grado di realizzare foto fino ai 2 megapixel, per poi passare invece ad altre un po’ più serie, adatte a bimbi più grandi e già leggermente esperti ed appassionati, le quali non hanno molto da invidiare ai modelli base per adulti, scattando foto anche fino a 10 megapixel. Le prime hanno una struttura più resistente, poiché ovviamente devono poter difendersi meglio da eventuali urti derivanti da cadute, mentre le altre sono più delicati e vanno maneggiate con la giusta attenzione, ecco perché richiedono un proprietario più grandicello e consapevole.

La fotografia è un hobby affascinante e la decisione di regalare una fotocamera ai propri bambini per stimolare la loro immaginazione con un metodo alternativo rispetto ai giocattoli tradizionali è senza dubbio un’ottima idea. La scelta della fotocamera adatta dipende per prima cosa quindi dall’età del bambino. Nel caso di adolescenti, poi, oltre alla macchinetta, si potrà prendere in considerazione la possibilità di acquistare anche accessori che la completino, come filtri e obiettivi di ricambio.

Uno dei brand di maggiore diffusione per la produzione di fotocamere per bambini  è Lexibook, che nasce più come giocattolo che come macchina fotografica vera e propria, per far avvicinare, divertendoli, i bambini al mondo della fotografia: le bambine potranno scegliere, per esempio, quella con la Barbie, mentre i maschietti potranno optare per quella di Cars. Per quanto riguarda le caratteristiche, presenta uno schermo LDC da 1,44″ sul retro, per poter vedere le foto una volta scattate. La risoluzione è di 1,3 megapixel e la memoria può contenere fino a poco più di 600 foto. Nella confezione si trovano anche una cinghia per il polso (per scongiurare cadute a terra della macchina), un cavetto usb e un cd-rom con un software per poter scaricare le foto, compatibile con il sistema operativo Windows. Queste macchinette sono consigliate per bambini dai 2 ai 6 anni al massimo, dopo di che diventeranno troppo semplici e, forse, un po’ banali ma non mancheranno anche le scelte per i più grandicelli.

Altre marche specializzate per i più piccoli sono Easypix, con la prima "vera" fotocamera digitale per bambini da 3 megapixel ottici, per fare foto e video, con doppio mirino ottico, e Teknofun.
Ma diamo allora un’occhiata ad Amazon, per vedere cosa ci consiglia, in questo ambito, fra i modelli più venduti e richiesti sul mercato online:


VTech - Fotocamera per bambini KidiZoom Duo, colore: Rosa


La fotocamera per bambine più venduta in questo periodo: consigliata dai 3 anni in su, ha una struttura solida per resistere all'uso da parte dei più piccoli. Il software offre diverse opzioni in termini di filtri, colori e cornici. La doppia telecamera offre persino la possibilità di fare selfie! È possibile anche espandere la memoria locale tramite schede microSD. Utilizza 4 batterie AA e include un cavo USB per il download delle foto. Schermo LCD a colori da 2.3 pollici. Prezzo Amazon € 60,65

 

 

Lexibook LE-DJ018SP Fotocamera Digitale per Bambini, 1.3 Mp, Spiderman, Rosso/Blu

Indicata per bambini più grandicelli (fino ai 6/8 anni), una vera e propria fotocamere pur se con funzioni limitate, con risoluzione tra i 2 ed i 5 Megapixel, dotata di flash, zoom, memoria interna da 8 Mb (fino a 624 foto), autoscatto e display LCD da 1,4” sulla parte posteriore che indica il numero di foto scattate. Accessori in dotazione: cinghia da polso, cavo USB e CD-ROM di installazione (compatibile con Windows 2000/XP/Vista/7). Prezzo Amazon, IVA inclusa, € 29,90.

 

 

Rollei Sportsline 60 - Fotocamera Digitale, Impermeabile Fino a 3 m, Ideale per Bambini, 5 Megapixel, Funzione Video HD

Disponibile in cinque varianti (blu, verde, bianco, nero e rosa), è una fotocamera digitale impermeabile, pratica ed economica che permetterà di catturare immagini ad effetto fino a tre metri di profondità. Dotata di un sensore CMOS da 5 megapixel e di un obiettivo di precisione, con zoom digitale 8x, questa fotocamera digitale garantisce ben sette modalità di scatto e un flash incorporato con diverse funzioni e il bilanciamento del bianco regolabile. Adatta a bambini più grandi, può essere utilizzata anche da un adulto con soddisfazione. Prezzo Amazon € 49,95.

 

 

Lexibook LEDJ024DC Fotocamera Digitale per Bambini, 1.3 Mp, Disney Cars, Rosso

Design accattivante con personaggi Disney. Fotocamera per bambini tra i 2 e i 7 anni, con flash. Risoluzione 1,3 MP per interpolazione; schermo LCD da 1,44"; memoria interna da 8 Mb (fino a 319 foto). Accessori in dotazione: cinghia da polso, cavo USB e CD-ROM di installazione (compatibile con Windows 98SE/2000/ME/XP/Vista/7). Funzionamento semplice ma macchinetta robusta, economica e graziosa. Le foto, che possono essere scaricate sul PC mediante l’apposito cavetto in dotazione, sono di discreta qualità. Prezzo Amazon, sempre IVA inclusa, € 31,34.

 

 

Lexibook LE-DJ017FZ Fotocamera Digitale per Bambine, 1.3 Mp, Frozen, Azzurro

Un altro modello che piacerà alle bambine fra i 2 e i 6 anni, poiché rappresenta uno dei personaggi più amati dalle femminucce. Risoluzione 1,3 MP per interpolazione, display che indica il numero di foto scattate (fino a 624), memoria interna da 8 Mb. Accessori in dotazione: cinghia da polso, cavo USB e CD-ROM di installazione (compatibile con Windows 2000/XP/Vista/7). Ottimo rapporto qualità / prezzo, venduto su Amazon a € 25,56, sempre IVA compresa.

Allegre, colorate e divertenti, le fotocamere per bambini sono dunque molto facili da usare e adatte ai piccoli di ogni età. Dotate di zoom digitale, flash automatico e monitor LCD, saranno sempre in grado di offrire un perfetto equilibrio tra efficienza tecnologica e praticità d'uso, così come deve essere quando si ha a che fare con un bambino. Non abbiamo quindi che l’imbarazzo della scelta per far divertire i nostri piccoli, con l’inizio di un’arte, quella fotografica, a cui potrebbero davvero appassionarsi anche durante la loro crescita: e allora scegliere insieme la fotocamera più evoluta per i nostri figli, ormai adolescenti, sarà ancora più piacevole, per scatti e video da ricordare insieme!